popstrap.com

Notizie flash

È stato pubblicato su "Archivio di Etnografia" il mio saggio: 
MUSICHE A MEMORIA-Pietro Sassu e il Trentino, fra ricerca,
divulgazione e multimedia
Download
Sono usciti finalmente il DVDbook VOCI ALTE-Tre giorni a Premana (Fondazione Levi, VE), e il CDbook STELLE, GELINDI, TRE RE (Nota, UD); per info e prenotazioni (a prezzo scontato) mandatemi una mail.
PDF Stampa E-mail

Voci di silenzio sottile
Suggestioni canore di una storia millenaria

Val di Non, S. Romedio, Sanzeno
27 maggio - 22 luglio - 31 agosto 2007
Ideazione e direzione Renato Morelli
2007

Rassegna stampa

PDF Programma download

continua…

L’edizione 2007 della rassegna, in occasione dell’anno romediano, è costituita da tre appuntamenti rivolti allo studio e alla riscoperta della parola di alcune tra le più importanti figure della religione cristiana e anaune in particolare.
L’inaugurazione dell’evento, domenica 27 maggio 2007 sarà dedicata a Sisinio, Martirio ed Alessandro, i Santi fondatori della Chiesa anaune con “LAUDA MARTIRUM” una sacra rappresentazione incentrata sulla loro vita e sul loro martirio.
Secondo appuntamento, domenica 22 luglio con “FRANCESCO… NE LA PRESENZIA DEL SOLDAN SUPERBA” spettacolo teatrale sul misticismo di San Francesco d’Assisi nel suo incontro con la fede islamica.
Infine, nelle giornate di venerdì 31 agosto e sabato 1 settembre, un convegno internazionale di studi su “SANTI E ANIMALI. Tra San Francesco e San Romedio” per approfondire la tematica del rapporto, spesso leggendario, tra figure religiose e mondo animale.
VOCE DI SILENZIO SOTTILE “ è stato scelto come titolo della rassegna in quanto una delle più belle e profonde tra le tante definizioni che l’antica tradizione ebraica da di Dio; essa racchiude in se tutto il mistero di un incontro che si esprime e si manifesta nel silenzio, nella pace e nell’armonia. Molte sono le voci di silenzio che il progetto intende insegnare ad ascoltare, da quelle della natura che cerca di comunicare col suo dominatore, al silenzio carico di fede delle pietre delle pievi di campagna, fino alla loquacità suggestiva espressa dal colore nell’arte. L’edizione di quest’anno, incentrata sulla riscoperta della testimonianza delle più importanti voci che hanno testimoniato il messaggio di Dio verrà inaugurata ufficialmente domenica 27 maggio 2007 ad ore 21.00 presso la Basilica dei SS. Martiri di Sanzeno con la sacra rappresentazione LAUDA MARTIRUM. Si tratta della narrazione dell’alba della cristianità anaune e del martirio dei cappadoci Sisinio, Martirio ed Alessandro, ripercorrendo i tratti della storia leggendaria della loro missione e morte profondamente legata alla secolare fede popolare delle genti della Valle di Non. A mettere in scena la rievocazione sarà il Gruppo Teatrale “CLUB ARMONIA” coadiuvato, per la parte vocale, dal Gruppo “LAURENCE K.J. FEININGER”, “CONCORDU” di Castelsardo e dal duo “CAPPADOCIA”. La regia è di Renzo Fracalossi mentre il progetto musicale è di Renato Morelli, direttore artistico dell’intero evento. La manifestazione si inserirà all’interno dei tradizionali festeggiamenti del Comune di Sanzeno in occasione della festa liturgica dedicata ai tra martiri anauniensi celebrata il 29 maggio di ogni anno.
Dopo il tributo ai tre personaggi archetipi della chiesa anaune, il secondo appuntamento della rassegna sarà dedicato ad un'altra figura fondante la fede cristiana, questa volta a livello europeo, San Francesco d’Assisi. In occasione del centesimo anniversario della proclamazione del culto di San Romedio alla chiesa universale, domenica 22 luglio ad ore 21.00 presso il Santuario di San Romedio varrà inscenato FRANCESCO… NE LA PRESENZIA DEL SOLDAN SUPERBA ideato e progettato da Renato Morelli con la progettazione teatrale di Angelo Rusconi. Lo spettacolo intende porre l’attenzione sul ricordo dello storico incontro tra S. Francesco ed il Sultano d’Egitto Melek El Kamel negli anni della terza Crociata durante il quale i due condivisero momenti di preghiera. Lo scambio culturale tra due protagonisti di tale levatura dovette essere fondamentale tanto da essere ricordato da Giotto nei suoi affreschi della Basilica d’Assisi e da Dante all’interno della Divina Commedia. Il momento di riflessione scaturirà dall’ascolto di passi tratti dagli scritti di San Francesco ad opera di un giovane francescano e di brani in arabo di Mevlana di Koina, santo fondatore delle confraternite Sufi, diffusisi in varie regioni dell’Islam. L’analogia tra la mistica del frate d’Assisi e del santo di origine turca verrà evidenziata anche dall’accompagnamento musicale di melodie ispirate al messaggio dei due mistici.
Nuovamente sulla figura di San Francesco, assieme al più amato santo della Valle di Non, San Romedio sarà incentrato l’ultimo evento della stagione 2007 di “Voci di Silenzio Sottile”, un convegno internazionale di studi sul tema SANTI E ANIMALI. Tra San Francesco e San Romedio che avrà luogo a Sanzeno, presso Casa de’ Gentili dal 31 agosto al 1 settembre. Studiosi ed esperti di fama internazionale, tra cui Fulco Pratesi, presidente del WWF, discuteranno intorno allo speciale rapporto che lega, secondo la tradizione, le figure di Francesco e Romedio al mondo animale ed in particolare sulla capacità dell’uomo benedetto da Dio di ammansire anche le bestie più feroci come lupi ed orsi, i due animali guida dei due santi in questione. All’interno dell’appuntamento un momento importante sarà dedicato alla lettura dei Fioretti di San Francesco, sabato 1 settembre ad ore 21.00 presso la Basilica dei SS. Martiri di Sanzeno ad opera della voce intensa di Arnoldo Foà.